S-nodi | La generatività al centro dell’innovazione sociale
S-nodi | La generatività al centro dell’innovazione sociale
16929
post-template-default,single,single-post,postid-16929,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-9.2,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive
 

La generatività al centro dell’innovazione sociale

La generatività al centro dell’innovazione sociale

Condividi sui tuoi social!

In preparazione dell’Open Innovation Summit 2017, in programma dal 4 al 7 aprile a Torino, il 3 aprile Open Incet ospita una giornata dedicata al confronto sul tema dell’innovazione sociale e delle politiche che la possono promuovere e sostenere. Organizzata dalla Regione Piemonte, e riservata agli attori locali, la giornata intende presentare la strategia regionali per l’innovazione sociale “Wecare”, fare un confronto con altre Regioni italiane sulle politiche per l’innovazione sociale e approfondire i temi dell’innovazione sociale con i Comuni e gli Enti Gestori piemontesi.

S-NODI è l’interlocutore di riferimento invitato a presentare e condividere la propria esperienza in tema di processi di generatività sociale tra territori. Tiziana Ciampolini, ceo di S-NODI, illustra come le azioni e i progetti di S-NODI e della rete ad esso aggregata siano in grado di sviluppare elementi di generatività attorno a temi quotidiani, come il cibo del progetto Fa Bene, che portano alla creazione di benessere di comunità.

Questi temi saranno ripresi anche al Summit mondiale Open Innovation, che sviluppa l’idea del territorio come motore di innovazione e crescita inclusiva, attraverso 3 sessioni plenarie, 6 momenti di lavoro a porte chiuse e un salone espositivo con imprese e tecnologie. Tra i partecipanti, circa 100 esperti da tutto il mondo, tra cui rappresentanti delle principali istituzioni internazionali (Nazioni Unite, Banca Mondiale, Fondo Monetario Internazionale, Commissione Europea) e delegati da città di 10 nazioni.


Condividi sui tuoi social!
No Comments

Post A Comment