S-nodi | Torino 3.0, l’indice sintetico di welfare metropolitano
S-nodi | Torino 3.0, l’indice sintetico di welfare metropolitano
7071
post-template-default,single,single-post,postid-7071,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-9.2,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive
 

Torino 3.0, l’indice sintetico di welfare metropolitano

Torino 3.0, l’indice sintetico di welfare metropolitano

Condividi sui tuoi social!

Si può misurare in benessere? Pare di sì. Con una sorta di termometro, ideato a Torino: è Torinotrepuntozero l’osservatorio sul benessere dei cittadini ideato da Adriano Travaglia, Michelangelo Filippi e Massimo Morelli. I project leader, dopo aver esaminato lo stato del welfare basandosi su banche dati e informazioni corrette relative a sicurezza, sviluppo economico, occupazione, inquinamento, servizi sociali, istruzione, viabilità, rifiuti, servizi turistici, servizi e beni culturali, strutture sportive, hanno indicato un trend della qualità nei vari settori.

“Torinotrepuntozero” spiega Travaglia a GRP TV “è un servizio gratuito, rivolto in primo luogo ai cittadini, e si pone come facilitatore di dialogo tra la pubblica amministrazione, la comunità e i singoli soggetti. La piattaforma fornisce innanzitutto la possibilità ai cittadini di avere dati certi su alcuni settori che hanno a che fare con la percezione della qualità della vita, come sicurezza, servizi culturali, e trasporti”.

L’obiettivo è quello di fornire, da un lato, l’opportunità al cittadino di crearsi un’opinione della realtà che lo circonda attraverso l’analisi dei dati. Dall’altra la possibilità esprimere le proprie opinioni, su alcune tematiche di grande attualità, utilizzando i sondaggi online. Opinioni che tradotte in una mappatura della comunità potranno fornire un feedback all’amministrazione.

La sfida di Torinotrepuntozero è di costruire una mappatura a partire dal basso, riportando come vedono il territorio gli abitanti dei quartieri esaminati. La descrizione che ne deriva evidenzia lo stato attuale e riesce a far emergere potenzialità ed opportunità proprie di ogni microterritorio.

Accedendo alla sezione “Mappe di Comunità” è già possibile navigare all’interno delle prime mappature realizzate: Torino Centro e Mirafiori Nord. All’interno delle specifiche aree, cliccando sulle parole-chiave generate, dalle consultazioni sul territorio, è web della Pubblica Amministrazione sulle tematiche emerse.

Torinotrepuntozero è uno strumento di democrazia partecipativa che va a stimolare il senso di appartenenza alla cittadinanza, il desiderio di essere interessati a capire che cosa capita nella propria comunità, a prescindere dai pregiudizi. Sono gli stessi cittadini, attraverso interviste mirate, ad indicare le necessità e le potenzialità del proprio territorio.

I dati raccolti vengono analizzati per quartiere, età e sesso degli intervistati, dopodiché, nelle intenzioni dei project leader, queste informazioni vengono veicolate all’amministrazione per avvicinarla alla comunità, aiutare a comprenderne le necessità ed accorciare la distanza tra il cittadino ed il suo rappresentante.

www.torinotrepuntozero.it


Condividi sui tuoi social!
No Comments

Post A Comment