S-nodi | 1000 Micro-realizzazioni per i rifugiati
S-nodi | 1000 Micro-realizzazioni per i rifugiati
6701
post-template-default,single,single-post,postid-6701,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-9.2,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive
 

1000 Micro-realizzazioni per i rifugiati

1000 Micro-realizzazioni per i rifugiati

Condividi sui tuoi social!

Si intitola “Il diritto di rimanere nella propria terra” la campagna lanciata da Caritas Italiana, Fondazione MISSIO e FOCSIV (Federazione degli Organismi Cristiani Servizio Internazionale Volontario) volta a tutelare il diritto fondamentale di ciascuno a vivere nella propria terra. La campagna dà seguito all’indicazione del Vademecum per le Diocesi italiane realizzato dal Consiglio Permanente della Conferenza Episcopale circa l’accoglienza dei richiedenti asilo e rifugiati in Italia e per la solidarietà con i paesi di provenienza dei migranti. Al punto 7 del Vademecum la CEI evidenzia che

il doveroso impegno di accoglienza non deve farci dimenticare le cause del cammino e della fuga dei migranti che arrivano nelle nostre comunità: guerre, fame, disastri ambientali, persecuzioni politiche e religiose.

La campagna sarà attiva per l’intero anno giubilare mettendo a disposizione strumenti utili alla riflessione, all’azione pastorale e all’attività concreta,

In particolare sono tre le proposte concrete. Innanzitutto il sostegno a 1.000 Microrealizzazioni, proposte periodicamente a gruppi, prioritariamente localizzate nei Paesi di origine dei migranti e finalizzate a rafforzare/rilanciare il lavoro di promozione umana delle Chiese, delle ONG e dei missionari presenti sul posto. Una seconda proposta riguarda il sostegno a micro “modulari” che sono di fatto un progetto più ampio, finalizzato a garantire non soltanto il diritto a rimanere nella propria terra, ma anche quello a una migrazione sicura. Infine viene promosso l’avvio e il rilancio di gemellaggi, rapporti solidali, accoglienza e volontariato per rafforzare legami, scambi di esperienze pastorali, relazioni che arricchiscano reciprocamente le Chiese coinvolte.

Fonte:
Caritas Italiana

Approfondimento:
Video promozionale della Campagna


Condividi sui tuoi social!
No Comments

Post A Comment