S-nodi | L’arte della felicità insegnata ai bambini
S-nodi | L’arte della felicità insegnata ai bambini
6627
post-template-default,single,single-post,postid-6627,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-9.2,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive
 

L’arte della felicità insegnata ai bambini

L’arte della felicità insegnata ai bambini

Condividi sui tuoi social!

E’ ancora un caso isolato, ma è paradigmatico. La ‘felicità’ come materia di studio, al pari della matematica e della storia: accade alla scuola elementare Sacred Heart School di Tipton, vicino a Birmingham, in Inghilterra. Si tratta di un percorso di consapevolezza e gestione delle situazioni pensato per i bambini quando sono nella fase di massima plasticità.

Il corso è nato dalla difficoltà di quattro fratellini rimasti orfani in un contesto territoriale già difficile, dove molte famiglie ricorrono ai sussidi e all’assistenza sociale. Jules Mitchell, coach esperta in resilienza, ha progettato per loro l’Happiness Lab, un laboratorio per i docenti della scuola che include tecniche di psicologia positiva per aiutare i bambini a stare meglio con se stessi, con attività in grado di aumentare il benessere e diminuire l’ansia: canzoni gioiose urlate a squarciagola, giochi di gratitudine, corsi di autostima, danza liberatoria e meditazione.

Nell’ora di lezione settimanale si affronta ogni volta un approccio diverso, così da offrire ai bambini quante più tecniche possibili, dato che non esiste un metodo completamente efficace per tutti. “Non credo che i ragazzi debbano solo ‘affrontare la vita’ – dichiara la preside dell’istituto Melanie Gee al quotidiano Telegraph -. Piuttosto dovrebbero farlo divertendosi”.

In Italia la felicità non è ancora materia di studio ma sono in rapido aumento i laboratori educativi per i giovani a stare bene.

Tra le varie iniziative, la Scuola di Palo Alto, specializzata in business e management, sta portando avanti un road show in Italia dal titolo “Educare i bambini alla felicità”, con lo scopo di spiegare il ruolo della felicità nella crescita e nello sviluppo personale e illustrare le tecniche e le metodologie esistenti per implementarla e insegnarla.

Una tappa è stata realizzata in Piemonte, presso il Centro Famiglia di Chieri con temi che variano dall’individuazione delle qualità personali, dei punti di forza e le virtù di genitori e bambini, ai fondamenti dell’evoluzione cerebrale, alle dinamiche di bambini felici con genitori ribelli.

Approfondimento – Manuale Come crescere figli felici, 5 Regole d’oro 

 


Condividi sui tuoi social!
No Comments

Post A Comment