S-nodi | Lotta alla povertà infantile: l’impegno del Parlamento Europeo
S-nodi | Lotta alla povertà infantile: l’impegno del Parlamento Europeo
6646
post-template-default,single,single-post,postid-6646,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-9.2,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive
 

Lotta alla povertà infantile: l’impegno del Parlamento Europeo

Lotta alla povertà infantile: l’impegno del Parlamento Europeo

Condividi sui tuoi social!

Sono oltre 400 i Parlamentari europei che sostengono l’appello di Caritas Europa sulla lotta alla povertà infantile.

Segno tangibile di tale sostegno è una dichiarazione inviata a Consiglio europeo e Commissione europea in cui, alle due istituzioni comunitarie, è richiesto lo stanziamento di fondi specificatamente dedicati all’eradicazione della povertà infantile.

I bambini a rischio povertà sono oltre uno su quattro in Europa. La povertà infantile ha conseguenze di lungo periodo e si tramanda da una generazione all’altra.

L’eliminazione della povertà infantile è al centro dell’azione di Caritas Europa e va affrontata con riferimento a tre dimensioni fondamentali: l’accesso alle risorse, l’accesso a servizi di qualità (per infanzia e famiglie) e coinvolgimento dei bambini e dei ragazzi nelle decisioni che li riguardano (attivazione di processi partecipativi).

Fonte: Caritas Europa 

Approfondimento: Relazione sulla lotta alle disuguaglianze – Parlamento Europeo, 2015


Condividi sui tuoi social!
No Comments

Post A Comment